News

Zoom

 News:    Categoria: 
Mostra/nascondi form di ricerca

Web Professional sposa Linux

Milano, 11 febbraio 2002 - CP Software propone, in versione nativa Linux, il suo consolidato sistema di strumenti Internet professionali per l’azienda. Scalabilità, velocità e portabilità sono le carte vincenti dell’offerta. - È già disponibile WebProfessional nativo Linux, la nuova versione dell’innovativa suite di strumenti Internet professionali rivolta alle imprese di ogni settore e dimensione realizzata da CP Software (www.cpsoftware.it). CP Software, azienda leader nello sviluppo di programmi per Windows e Internet, si avvicina così al mondo Linux attraverso la soluzione WebProfessional, il sistema che permette una totale ed autonoma gestione di diversi moduli applicativi focalizzati alla creazione del Web aziendale all’interno di un unico ambiente operativo. La piattaforma Linux ha esaltato le caratteristiche della suite firmata CP Software, mettendone in luce la grande velocità come pure la massima scalabilità e portabilità. Già testato su server IBM iSeries e AS/400, il sistema WebProfessional è risultato inoltre perfettamente compatibile con le piattaforme Intel, Risc ed iSeries. “Il sistema operativo open-source Linux – dichiara Claudio Pioli, Amministratore Delegato di CP Software – è noto per la sua indubbia stabilità, scalabilità e sicurezza, e ben si sposa con le potenzialità dello strumento WebProfessional conferendogli una ulteriore flessibilità e rendendo ancora più semplici gli sviluppi successivi e gli aggiornamenti. La scelta di Linux è quindi dettata dalla volontà di offrire alle aziende uno strumento ad alte prestazioni, salvaguardando la semplicità e la flessibilità che sono i punti di forza di questo prodotto”. (... continua)

Download


<<<
search
 
  •